aronagolf
NEWS
aronagolf

 

Buca 1
Par 3 di recente costruzione, con partenza sopraelevata, è un buon inizio di percorso perché non presenta grandi difficoltà.
Due aiuole fiorite si aprono verso il green, ben difeso da bunker e da un ostacolo d'acqua che entra in gioco però raramente.
Buca 2
Par 4 con "dogleg" a sinistra, è una buca da affrontare con buon senso tattico. Pur non presentando evidenti difficoltà, si restringe verso il green ed il secondo colpo va portato con attenzione aggirando o scavalcando il bellissimo e storico albero che rappresenta la buca.
Insidiosa la lettura del green, a due livelli.
Buca 3
Par 3 con green su un'isola, è la buca più "coreografica" del campo, con il contrasto di colori tra il prato fiorito sotto i battitori ed il laghetto con salice piangente. Una volta superato l'ostacolo d'acqua, il green è ampio.
La buca è stata modificata per consentire margini di recupero per i colpi meno precisi.
Buca 4
Par 4 corto con "dogleg" a destra.
Il primo colpo va piazzato in apertura, il secondo potrà così oltrepassare il laghetto per atterrare in green. La buca richiede precisione proprio in questo colpo d'attacco al green.
Bunker a sinistra e dietro il green per un maggior margine di recupero.
Buca 5
E' Par 5 nel "primo giro", cioè nelle prime 9 buche e Par 4 (Handicap 1) nelle seconde 9.
La partenza è particolarmente difficile dai battitori maschili e richiede un primo colpo ben preciso, in mezzo a due filari di pioppi. Il lago a sinistra al termine del filare di pioppi entra in gioco solo nel secondo giro e per i colpi meno precisi, il fairway è ampio.
Il green, difeso da due bunkers, è su due livelli e va raggiunto con precisione.
Buca 6
Par 4 con "dogleg" a destra. Al termine del filare di pioppi, con lago sulla destra (il lago sulla sinistra, confine con la buca precedente in realtà non entra in gioco), si può portare il colpo al green, che richiede buona precisione ma consente margini di errore ai lati e dietro.
Il green è difeso da un ostacolo d'acqua proprio all'inizio.
Buca 7
Par 3 particolarmente lungo dai battitori maschili del secondo giro.
E' insidioso per la presenza di numerosi e coreografici ostacoli d'acqua in partenza ed alla sinistra del green, difeso da un bunker laterale, che in parte attenua il pericolo costituito dal lago.
Il colpo da portare dovrà essere necessariamente diritto, con margine di recupero sulla destra, per un facile approccio.
Buca 8
Par 5 lungo, dal fairway ampio. Il fuori limite a destra ed a sinistra lungo il confine con la buca 6 entra in gioco per i colpi meno diritti.
Il secondo colpo è da portare con cautela per la presenza di due boschi, a sinistra e destra che restringono l'imbocco del fairway che porta al green.
Green su due livelli, occorrerà fare attenzione al bunker con isola alberata sulla sinistra.

 

Buca 9
Par 4 nel "primo giro" e lungo Par 5 nel "secondo giro".
Non particolarmente difficile, piega verso destra, ed occorrerà evitare il fuori limite che delimita la zona dell'orto naturale e del vivaio dell'Azienda Agricola Ticino Erba.
Green su 3 livelli particolarmente insidioso, in dipendenza da dove viene posta la bandiera.

 

Visione d'insieme del percorso

SEGUICI su
aronagolf
PREVISIONI METEO
NEWSLETTER
Iscriviti alla Newsletter e riceverai tutte le nostre proposte direttamente al tuo indirizzo Email